tivùsat news

19 novembre 2020

SmarDTV Global, principale fornitore internazionale di dispositivi per la pay-TV digitale, presenta durante il 17 ° Forum Europeo Digitale, evento che si terrà in modalità digitale a Lucca, Italia (19 e 20 Novembre) il suo dispositivo più recente, il TV-Stick, che si affida alle specifiche DVB-CI Plus 2.0. in grado di decodificare i canali della piattaforma tivùsat, l'operatore satellitare gratuito italiano.

L'ultimo prodotto di SmarDTV, TV-Stick, è integrato con la protezione dei contenuti NAGRA ed è aderente al DVB CI Plus 2.0, standard che definisce una nuova esperienza direct-to-TV: combinando il meglio dei contenuti OTT e Broadcast, all'interno di un'unica interfaccia, il televisore diventa un hub TV digitale unico: nessuno switch HDMI, nessun cavo e nessun RCU aggiuntivo, una soluzione ibrida, versatile e semplice.

Thierry Legrand, SVP EMEA, presso NAGRA:"Siamo entusiasti di collaborare con SmarDTV Global e tivù per la loro prima implementazione della nostra tecnologia di sicurezza broadcast in TV - Stick. NAGRA, in qualità di partner a lungo termine per la protezione dei contenuti di tivù, è sempre alla ricerca di aiuto ai nostri clienti a identificare modi nuovi e innovativi per rivolgersi alla più ampia base di clienti possibile e non vediamo l'ora di supportare il successo della nuova TV-Stick ".

Offrire un'esperienza TV completamente nuova e integrata con il TV-Stick è stato ottenuto grazie alla stretta collaborazione con Tivù editore di tivùsat, la piattaforma satellitare italiana gratuita. Tivù, in prima linea nella tecnologia, può vantare molteplici storie di successo nella fornitura di servizi UHD e nell'implementazione della prima CAM CI Plus ECP (Enhanced Content Protection) alla fine del 2019. Tivù, quindi contribuisce attivamente a realizzare questo primo passo nel 2020.

Erik Gazzoni, TV-Stick Product Manager presso SmarDTV Global:“Insieme a tivù, crediamo che DVB-CI Plus 2.0 possa fornire un'esperienza TV arricchita semplice e unificata che ci si aspetta oggi da qualsiasi utente finale. Siamo fiduciosi nel plasmare questo nuovo modo di consumare i contenuti TV con il TV-Stick e siamo lieti di iniziare con un tale cliente che sfrutta la tecnologia di protezione dei contenuti di NAGRA ".

Fabrizio Lega, CTO di tivù“Siamo orgogliosi di essere il primo operatore TV free-to-view a supportare un dispositivo basato su DVB-CI Plus 2.0, grazie ad un ottimo rapporto di lavoro con i nostri partner SmarDTV e NAGRA. Questo TV-Stick, anche se è ancora un Proof of Concept, unisce l'usabilità dei servizi interattivi e l'esperienza di trasmissione aumentando l'esperienza d'uso della TV sempre senza alcun canone di abbonamento per i telespettatori di tivùsat."

Con la nuova versione CI Plus Specification V2.0, il settore sta passando da una vecchia tecnologia parallela (PCMCIA) a un'interfaccia seriale disponibile per tutti i dispositivi (USB). Questa evoluzione standard del modulo di accesso condizionale diventa una soluzione diretta alla TV facile e sicura, superando la barriera PCMCIA. Questa interfaccia migliorerà e faciliterà l'utilizzo grazie alla sua disponibilità universale e al minore impatto hardware.

Lo standard DVB CI Plus 2.0 è stato recentemente introdotto nell'UHD Book, il Libro italiano delle specifiche e delle linee guida per lo sviluppo dei dispositivi riceventi DTT e DTH. TV-Stick è ora pronto per la certificazione e per essere distribuito in tutto il mondo.